Amore nella Relazione . Life Coaching per la Relazione di Coppia | autostima
661
archive,tag,tag-autostima,tag-661,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-7.9,wpb-js-composer js-comp-ver-4.9.1,vc_responsive
 
1796965
Amore vero o bisogno d’amore?

Quale significato dai alla parola AMORE?   Guarda cosa vuol dire amore dentro di te. Potresti accorgerti che spesso la parola "amore" è legata al bisogno:...

18ix4a0d494cbjpg
Voglio che lui torni con me!

MONICA: AIUTAMI, VOGLIO CHE LUI TORNI DA ME!!! Questo è un appello che ricevo molto frequentemente. Spesso ricevo mail di persone, soprattutto donne in...

1501740_192943624227877_848500252_n
Figli Diversi – Il figlio prediletto e il figlio rifiutato

Quando in una famiglia ci sono 2 figli (o 2 figlie) e ricevono trattamenti diversi e diverso amore! Forse hai visto il famosissimo film “Incompreso. Un film che è stato tradotto in moltissime lingue e che ha ricevuto varie interpretazioni cinematografiche. Nel caso dell’ “Incompreso” i 2 bambini sono orfani di madre ed il padre ha occhi solo per il figlio minore di 4 anni il quale riceve coccole, amore e anche tanti vizi, mentre per il fratello maggiore, un bambino di soli 8 anni ci sono solo sgridate, castighi e colpe ed una totale assenza di affetto. Nel film non c’è la madre, mancata da poco, e quindi questi comportamenti disparitari nei confronti dei 2 fratelli vengono messi in opera dal padre, dalla governante e dai parenti. E’ un film. Purtroppo è più reale di quanto si pensi, basta cambiare un po’ le carte, nomi, sesso ed età dei protagonisti, e talvolta nelle famiglie dove manca un equilibrio emozionale di base possono avvenire dinamiche simili. Nel film “Incompreso la madre non viene toccata, e quindi i cosiddetti “colpevoli” sono il padre e la governante. E’ stato certamente più facile per il regista dare una versione di questo tipo.
309885_10151409568950295_2058716599_n
Amare se stessi: 10 passi per imparare ad amarsi

309885_10151409568950295_2058716599_n

10 passi per imparare ad Amare sé stessi

1. Smetti ogni critica su te stesso da questo momento! 
Ricorda che non esistono critiche costruttive, le critiche sono critiche, non giudicarti più.
2. Accettati così come sei! 
Non importa se forse hai un po' di pancia, se magari non sei alto, se sei un uomo e forse sei calvo, o se sei una donna e magari hai la cellulite, o non sei magra, o qualsiasi altra cosa tu abbia pensato di te "SEI TU" e, anche se puoi sempre migliorare sei già perfetto così come sei, ricordalo sempre.
3. Concediti almeno mezz’ora di tempo (di più è anche meglio) tutta per te ogni giorno
Per leggere, scrivere, meditare, dipingere, ballare, cantare, dormire, ascoltare musica, passeggiare o comunque fare ciò che più ti piace.