Amore nella Relazione . Life Coaching per la Relazione di Coppia | Vivere il QUI e ORA – 5 semplici accorgimenti quotidiani!
1403
single,single-post,postid-1403,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-7.9,wpb-js-composer js-comp-ver-4.9.1,vc_responsive
 
tempo

27 Mar Vivere il QUI e ORA – 5 semplici accorgimenti quotidiani!

CondividiShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestDigg thisShare on TumblrEmail this to someone

5 passi per vivere il QUI ed ORA

L’idea di essere consapevole – essere presenti o più cosciente della vita cosi e di come accade – è qualcosa che davvero mi ha portata a concentrarmi sul miglioramento della mia esistenza nella vita quotidiana.

Perché ? Beh , essendo costantemente consapevole è davvero l’ unico modo per vivere la vita al massimo delle sue potenzialità, prendere le decisioni giuste, ascoltare la tua anima, stare bene a livello psicofisico.

Quando sei consapevolmente ‘presente’ nella vostra vita quotidiana sei in grado di goderti il tuo tempo con i tuoi amici e la famiglia di più, riesci a vedere ogni situazione con maggiore chiarezza , ti piace il tuo cibo in modo diverso, cambi gusto e ti ami di più, inoltre sei anche più produttivo!

Ora, questa è un’abilità che richiede pratica , ma ne vale davvero la pena.

Pratica questi 5 passi per spostare la tua coscienza nel momento presente OGGI.

Fase 1 – Rimani nel qui ed ora.

Diventa consapevole del tuo pensiero . Se ti accorgi che la tua mente inizia a vagare e ad avere pensieri ansiosi per il futuro o il passato , portarti indietro nel momento presente . Concentrati su quello che stai facendo e buon divertimento!

Fase 2 – Diventa un buon ascoltatore.

Abbiamo tutti la tendenza ad ascoltare solo metà durante una conversazione con qualcuno che ci è vicino o che abbiamo di fronte. Invece di pensare a quello che devi fare più tardi o su quello che stai per dire dopo che il tuo interlocutore ha parlato (o durante il suo dialogo), la pratica attuale è semplicemente quella di goderti il tempo stai spendendo con loro, serenamente, tranquillamente e senza preoccuparti di nulla.

Fase 3 – Fai una cosa sola alla volta.

E’ importante smettere di fare e pensare a 1000 cose contemporaneamente! Effettuare un compito alla volta , lentamente e deliberatamente . Rendi ogni tua azione importante e mostrati pieno di intenzione per ciò che stai facendo, con dedizione e gioia. Questo aumenterà la tua produttività in qualsiasi ambito.

Fase 4 – Mangia lentamente.

In un mondo frenetico, è estremamente facile ingurgitare cibo (magari di dubbia qualità) senza pensarci o senza intenzione. Ricordati di te stesso e del tuo corpo, quel corpo che stai nutrendo con quel cibo prima di iniziare un pasto. Impara ad essere PRESENTE mentre stai mangiando e imparar ad assaporare ogni boccone e ad apprezzare davvero il cibo che stai mangiando. Gustalo, sentilo, ascoltalo, assaporalo, gioisci insieme a quel cibo, vivilo. ( Si mangia anche meno e meglio in questo modo! )

Fase 5 – Impara a meditare.

Impara ad entrare dentro di te ed a gustare il silenzio, ascoltando il tuo corpo che vibra ed il tuo respiro, simile al respiro dell’ Universo. (anche per soli 5 minuti al giorno per iniziare!) Diventa consapevole dei tuoi pensieri. Questo ti abituerà naturalmente ad addestrare il tuo cervello a rimanere naturalmente nel presente , nella tua vita quotidiana .

Questo semplice atto di consapevolezza migliorerà il tuo umore, la tua salute psico-fisica, le tue relazioni, il tuo stato vitale, la tua vita e tanto altro ancora …

Nulla esiste, tranne Qui e Ora
Bruce Lee

 

CondividiShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestDigg thisShare on TumblrEmail this to someone
8 Comments
  • Fabrizia
    Posted at 19:54h, 27 marzo Rispondi

    😀 grazie grazie grazie cercherò di seguire i tuoi consigli il cammino è lungo il desiderio del cambiamento immenso un dolce abbraccio

  • Monica Giovine
    Posted at 20:12h, 27 marzo Rispondi

    Ciao carissima Fabrizia,
    grazie anche a te, sono tricchetti utili e semplicissimi. All’inizio vanno ricordati ma poi piano piano diventano naturali e spontanei ed allora la tua vita sarà nettamente migliorata!
    Un dolce abbraccio anche a te
    Monica

  • cristina
    Posted at 22:28h, 27 marzo Rispondi

    Ciao Monica,
    grazie per le dritte che ci dai…è proprio vero quello che dici, quando li faremo parte di noi la nostra vita sarà migliorata.
    FARE UNA COSA ALLA VOLTA E MANGIARE LENTAMENTE ECCO MI MANCAVANO..LI HO PERSE STRADA FACENDO QUESTE…
    Grazie

    Un abbraccio

  • Monica Giovine
    Posted at 23:31h, 27 marzo Rispondi

    Ciao carissima Cristina,
    sono accorgimenti utili, piccole mosse furbe… è solo all’inizio che occorre essere presenti e ricordarsi di metterli in pratica poi diventano NATURALI e non ci dobbiamo più pensare… e la qualità della nostra vita è migliore.
    Fare una cosa alla volta significa non pensare a cosa hai fatto prima o a cosa farai dopo ma a quello che stai facendo adesso!
    Mangiare lentamente significa anche mangiare con maggiore consapevolezza mentre stai mangiando, accorgersi, gustare, odorare, sentire…
    E’ la strada della CONSAPEVOLEZZA 😉
    Grazie a te, un abbraccio!
    Monica

  • Simona
    Posted at 10:54h, 28 marzo Rispondi

    Ciao Monica, vivere il QUI ed ORA è uno dei propositi che mi prefiggo ogni giorno … ma mi rendo conto che non è facile. La mia testa, per ottimizzare il tempo, inizia subito a prendere il sopravvento e a pensare a come organizzare al meglio la giornata. Però, per cercare di ricordarmelo spesso, mi sono fatta incidere la frase “Vivi sempre il Qui ed Ora” su un ciondolo che porto al polso così, quando lo vedo, cerco di recuperare la consapevolezza del presente. Grazie dei messaggi che condividi.
    Un abbraccio
    Simona

  • Monica Giovine
    Posted at 15:18h, 28 marzo Rispondi

    Ciao carissima Simona,
    bravissima, sia per il tuo impegno sia per la tua bella idea. Va bene organizzarsi al meglio quando hai tante cose da fare, ma poi nel momento in cui le fai, vivi ogni cosa a 360 gradi e vedi che tutto quello che ti eri prefissata da fare riesci a farlo e anche meglio. E ti senti anche più serena. Ottima idea quella di farsi incidere la frase sul ciondolo, l’importante è guardarlo ogni tanto!
    Sei bravissima, nel tuo desiderio di avere la consapevolezza del presente.
    Grazie a te.
    Un abbraccio
    Monica

  • alessnadra
    Posted at 18:17h, 28 marzo Rispondi

    belli i tuoi consigli. Certo non’è cosa facile essere sempre nel qui e ora, ma ne vale davvero la pena provarci e comunque inizialmente penso sia importante non arrendersi se non si raggiunge la completa padronanza del presente inizialmente, quando inizi a vagare con la mente è un pastrocchio tra futuro e passato, però credo moltissimo che si possa educare con pazienza e fiducia.
    Grazie moltissime.
    Alessandra

  • Monica Giovine
    Posted at 21:24h, 28 marzo Rispondi

    Ciao carissima Alessandra,
    il primo grande passo nel fare un cambiamento è VOLERLO fare davvero! :-)) all’inizio può essere un po’ impegnativo, occorre pensarci e se ti accorgi di essere divagata e di essere volata nel passato o nel futuro, torna nel presente e riprendi consapevolezza piena di ciò che stai facendo.
    Per esempio spesso mangiamo parlando e pensando ad altro, dovremmo invece pensare solo all’atto di nutrirci, come fanno gli animali (abbiamo tante cose da imparare da loro).
    Dopo un primo “impegno” iniziale, diventerà sempre più facile, i cambiamenti iniziano ad entrare nell’inconscio e dovrai pensarci sempre meno in quanto il cambiamento inizierà a fare parte di te. Fino a quando sarai cambiata, sarai più consapevole del presente e non dovrai più pensare “devo stare nel QUI ed ORA”, sarai già nel qui ed ora!
    Un abbraccio,
    Monica

Post A Comment