Amore nella Relazione . Life Coaching per la Relazione di Coppia | Incontrarsi al supermercato – trend fra i luoghi di incontro
2045
single,single-post,postid-2045,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-7.9,wpb-js-composer js-comp-ver-4.9.1,vc_responsive
 
201431027-2e51d572-b80b-47c8-8fc3-f1da8f3cd236

08 Gen Incontrarsi al supermercato – trend fra i luoghi di incontro

CondividiShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestDigg thisShare on TumblrEmail this to someone

I luoghi di incontro oggi? Non più la discoteca, ma palestre, librerie, e soprattutto lui, il supermercato. Questo è il trend di incontro che va soprattutto nelle grandi città. 

Milano, selfie e battutacce al raduno dei single nel supermercato: “Conquistarmi? Serve cioccolata nel carrello”

185411754-647f7cc1-2899-4dd4-8c8f-2f49573c5a58

Milano, raduno di single all’ Esselunga: “Qui per rimorchiare tra gli scaffali”

i salutano, si concedono due chiacchiere per rompere il ghiaccio, qualcuno si riconosce. Rendono omaggio a Gaia e Gloria, le due coinquiline – aostana la prima, ligure la seconda – entrambe 26enni che l’evento lo hanno creato, promosso, fatto vivere su Facebook e adesso lo incarnano qui, single tra gli scaffali del luogo comune più vecchio di Milano a regalare un sorriso e un’intervista a tutti.

L’Esselunga di viale Papiniano, luogo di incontri per cercatori di anima gemella, seconda una pluriventennale leggenda metropolitana, per un pomeriggio e una sera ospita un raduno vero, sotto l’occhio luminoso e interessato di commesse, ispettori, direttore e perfino addetto stampa. Che dirige il traffico di fotografi, telecamere, cronisti e blogger, il circo mediatico che non può mancare perché l’evento è social, ha raccolto oltre 7mila “interessati” virtuali e 2mila “partecipazioni” in poche ore, e tutti aspettano il pienone a invadere i corridoi del supermercato.

185411759-b7650ddd-2012-4a99-b223-d6eb6e722b35

 

Che non c’è. Ne arriva però qualche decina, di single interessati, e poi altri appena usciti dal lavoro, convinti dal passaparola, dalle foto e dai video postati in tempo reale in rete, dal servizio al tg, dai selfie di gruppo. Sicché alla fine un centinaio di ragazze e ragazzi si prestano ai flash e ai microfoni, regalando memorabili perle di saggezza. Dalla mora che assicura che “per conquistarmi un ragazzo deve mettere nel suo carrello la cioccolata” al ragazzo che azzarda un “proverei a farle ridere” come formula magica dell’approccio perfetto. C’è Marco, dentista arrivato apposta da Lissone che tiene un piccolo clinic davanti ai dentifrici. E poi Mario, con barba lunga, colbacco e occhiali da sole che non ci tiene affatto a passare inosservato ma giura che “anche in via Solari c’è un bel viavai”.

185412770-66364fd5-beb9-4564-b094-48cc438b4c46
Ci sono Elisabetta e Adriana, gettonatissime sorelle bionde e poi loro, Gloria e Gaia, che a ogni taccuino sospirano il loro “magari l’uomo giusto lo conosceremo stasera” e aggiungono una menzione speciale alla “società di turismo sportivo per stranieri che abbiamo aperto proprio ieri”. Passata l’onda della curosità mediatica, e passati i cinque minuti delle battutacce merceologiche – tra broccoli, patate, salami e banco del pesce, i riferimenti abbondavano – i superstiti possono passare a scambiarsi numeri di cellulare e amicizie su Facebook. Un pierre, sulla pagina dell’evento, offre eventi gratis in discoteca. E il circo, passate le 21, leva le tende da viale Papiniano.

193552231-51866734-0bd7-4614-aaf6-68427bd9e638

Fonte articolo:

http://milano.repubblica.it/cronaca/2016/01/07/news/single_milano-130804240/?ref=fbplmi#gallery-slider=130800180

 

CondividiShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestDigg thisShare on TumblrEmail this to someone
No Comments

Post A Comment